skip to Main Content

Anziani maltrattati con percosse e umiliazioni

Anziani Maltrattati Con Percosse E Umiliazioni

Cortemilia (Cn) – 11 Luglio 2019

Anziani maltrattati con violenze fisiche e psichiche. Accadeva, secondo gli inquirenti, all’Ipab (Istituto pubblico di assistenza e beneficenza) dell’ospedale Santo Spirito di Cortemilia. Tre persone sono sottoposte a misura cautelare.

Ematomi sospetti

I sospetti partono dalla direttrice del presidio, dipendente della cooperativa Animazione Valdocco. A Ottobre 2018 è lei a notare ematomi sugli anziani ospiti della struttura. Anziani tra i 78 e i 98 anni, non autosufficienti. Vi erano troppe cadute accidentali. Così la donna si rivolge ai Carabinieri di Cortemilia.

Anziani maltrattati: percosse, umiliazioni e incuria

In poco tempo le forze dell’ordine, coordinate dalla Procura di Asti, trovano conferma a quei sospetti. Le telecamere nascoste registrano infatti una cinquantina di episodi di violenza: percosse, incuria, abbandono di fronte a richieste di cura e aiuto. Anziani maltrattati, umiliati e scaraventati a terra.

Le misure cautelari

Il 4 Luglio 2019 i Carabinieri di Alba eseguono un’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip di Asti nei confronti di tre operatori socio assistenziali: due donne di origine romena sono soggette a obbligo di dimora, mentre un italiano è sottoposto a divieto di domicilio nel comune di Cortemilia.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

SE VUOI APPROFONDIRE ACCEDI ALL’AREA RISERVATA

×Close search
Cerca