skip to Main Content

Bambini legati alla sedia, maestra condannata

Bambini Legati Alla Sedia, Maestra Condannata

Cancello e Arnone (Ce) – 2012 – 17 maggio 2019

Bambini legati alla sedia, e con la bocca tappata, bambini presi a schiaffi. Accadeva in una scuola d’infanzia di Cancello e Arnone, nel casertano, nell’istituto comprensivo Ugo Foscolo. Dopo lungo processo la maestra è condannata.

I campanelli di allarme

I bambini non volevano andare a scuola, qualcuno lamentava mal di pancia. Alcuni campanelli di allarme c’erano stati ma questo allarme diventa urgente quando alcuni piccoli confidano ai genitori i comportamenti violenti della maestra. le famiglie si recano dai Carabinieri.

Bambini legati e presi a schiaffi

Schiaffi, bambini legati alle sedie con il nastro da imballaggio e lo stesso usato per tappare la bocca ai piccoli. Violenze fisiche e psicologiche che emergono dalle indagini della Procura di Santa Maria Capua Vetere. L’inchiesta non si avvale di telecamere nascoste ma di incidente probatorio nel quale vengono ascoltati i racconti dei bambini. I maltrattamenti sarebbero stati compiuti fino al 30 Marzo 2012.

La condanna

A Maggio 2019, dopo lungo processo, la maestra, Maria Grazia Paolella, viene condannata a un anno e tre mesi di reclusione per maltrattamenti su quattro bambini. La donna, difesa dall’avv. Alessandro Diana, è altresì condannata al pagamento delle spese processuali e al risarcimento del danno morale per tremila euro per ciascun bambino. La sentenza è del giudice monocratico Rosaria Dello Stritto.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

×Close search
Cerca