skip to Main Content

Brianza, anziani maltrattati in una casa di riposo

Brianza, Anziani Maltrattati In Una Casa Di Riposo

Brugora (MB) – 29 Luglio 2019 – Agg. 30 Luglio 2019

Hanno tra 81 e 99 anni gli anziani maltrattati nella casa di riposo in Besana della Brianza. Cinque ausiliari socio-assistenziali sono indagati dopo una segnalazione interna alla struttura.

La denuncia interna

Le indagini partono con la denuncia del dirigente della casa di riposo “G. Scola” in via Cavour. Si tratta di Lorenzo Guzzetti, ex sindaco di Uboldo. L’uomo si rivolge ai Carabinieri dopo segnalazione interna da parte di due assistenti sanitarie. A loro va il nostro apprezzamento per aver adempiuto all’obbligo, penalmente previsto ma largamente disatteso, di denunciare dinanzi a fatti che costituiscono notizia di reato. Telecamere nascoste e microspie confermano le violenze fisiche e psicologiche.

Anziani maltrattati: schiaffi al volto, acqua in faccia e minacce di morte

Anziani maltrattati, picchiati, minacciati: schiaffi al volto e agli arti, spintoni, strattoni, minacce di morte. E poi dispetti come svegliare gli ospiti con l’acqua sul viso o togliere loro le coperte. Gli anziani hanno tra 81 e 99 anni e molti di loro hanno disabilità o gravi difficoltà motorie.

Sotto accusa cinque ausiliari socio-assistenziali

Sotto accusa, cinque dipendenti della Fondazione Scola Onlus: quattro donne e un uomo, cui vengono contestati maltrattamenti pluriaggravati e continuati compiuti tra Agosto 2018 e Marzo 2019. Titolare del fascicolo è il Pm Cinzia Citterio.

La Fondazione: I lavoratori sono sospesi

È nostro desiderio rappresentare fin da subito che le indagini sono scattate su nostra segnalazione – afferma la Fondazione in una nota – A notifica avvenuta degli atti la Direzione amministrativa ha immediatamente provveduto a sospendere i lavoratori indagati in via cautelare e nei prossimi giorni verranno avviati tutti i procedimenti disciplinari previsti dalle procedure”.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

 

SE VUOI APPROFONDIRE ACCEDI ALL’AREA RISERVATA

×Close search
Cerca