skip to Main Content

Il libro di filastrocche delle mamme dell’Icam di San Vittore.

Il Libro Di Filastrocche Delle Mamme Dell’Icam Di San Vittore.

(A cura di Claudia Cimato)

L’esperienza di un bambino che ha un genitore in carcere può essere traumatica, ma ci sono situazioni che cercano di limitare gli aspetti negativi e creano le condizioni migliori perché si mantenga un ottimo rapporto tra minorenne e genitore che sta scontando la pena.

Presso l’ICAM – Istituto a Custodia Attenuata per Madri Detenute – della Casa Circondariale di San Vittore a Milano, struttura che ospita sino a 12 mamme detenute con bambini di età compresa tra i pochi mesi e i 6/10 anni, è stato presentato il progetto, alla presenza tra l’altro, del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, “Illustrafiabe”.

Questo progetto prevede che le mamme dell’ ICAM scrivano ed illustrino fiabe per bambini, in particolare per i propri bambini.

Un progetto sostenuto dalla stesso Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza che ha permesso la realizzazione di  un’edizione speciale del volume: “Storie di un Pinguino Malandrino e di una Lumaca Parigina”, illustrato, appunto, dalle detenute madri dell’ICAM.

Il volume verrà distribuito gratuitamente ai bambini di fascia 0-3 anni delle scuole dell’infanzia del comune di Milano.

Una esperienza per madri e bambini, che unisce la consapevolezza di aver sbagliato e la voglia di andare oltre, di essere ugualmente madri, di prendersi cura dei loro figli, di accompagnarli a scuola ogni mattina. Questo libro di filastrocche, scritte e disegnate da queste mamme per i loro bambini, è un segnale positivo ed un meraviglioso regalo per grandi e piccini.

error: Il contenuto è protetto da copyright
×Close search
Cerca