skip to Main Content

Maltrattamenti sui bambini della scuola d’infanzia: indagate tre maestre

Maltrattamenti Sui Bambini Della Scuola D’infanzia: Indagate Tre Maestre

San Polo di Podenzano (Piacenza), 29 Novembre 2019

Un’indagine delicata e tutt’ora coperta da segreto istruttorio

Le indagini per accertare i presunti maltrattamenti sui bambini della scuola d’infanzia, sarebbero partite a valle di alcune segnalazioni fatte dai genitori alla caserma locale. Gli accertamenti, condotti dai carabinieri della Stazione di San Giorgio e coordinati dal procuratore Matteo Centini, avrebbero richiesto anche l’uso delle intercettazioni ambientali che avrebbero confermato i dubbi iniziali.

La provincia piacentina però non è nuova a casi di questo genere. Ricordiamo infatti il caso di maltrattamenti all’asilo de La Farnesiana nel quale molte famiglie coinvolte, seguite dai professionisti del nostro Comitato Scientifico, attendono la chiusura delle indagini dal Maggio 2017 e il caso della Scuola Vittorino da Feltre.

Tre maestre tra cui una suora, indagate per maltrattamenti sui bambini della scuola d’infanzia

Le tre indagate, tra cui una suora, attualmente difese dall’avvocato di Piacenza Franco Livera, sono tutte insegnanti nella struttura privata di San Polo di Podenzano a Piacenza. Le donne sarebbero state raggiunte dalla misura cautelare dei domiciliari a fine Novembre 2019. L’ordinanza cautelare sarebbe stata sottoscritta dal Giudice per le Indagini Preliminari (GIP) a valle di un delicatissimo lavoro condotto dai carabinieri della stazione di San Giorgio Piacentino.

“Vi faccio bere l’acqua del water. Se continuate così vi fucilo”: non solo maltrattamenti sui bambini

Dalle prime indiscrezioni uscite nei giorni successivi all’arresto, la realtà che emerge, se confermata, sarebbe davvero sconcertante. Secondo quanto riportato dal quotidiano La Libertà infatti, le donne avrebbero non avrebbero solo compiuto maltrattamenti sui bambini dell’asilo ma li avrebbero anche minacciati con frasi terribili.

“Se continuate così vi fucilo” o ancora “Vi faccio bere l’acqua del water”: con queste frasi i bimbi pare fossero costretti a vivere nel terrore giorno dopo giorno,

Il primo cittadino si dice “esterrefatto e incredulo” rispetto ai maltrattamenti

Nonostante sull’indagine per maltrattamenti sui bambini della scuola, ci sia ancora il più stretto riserbo, il sindaco di Podenzano Alessandro Piva venuto a conoscenza dei fatti solo poco prima dell’intervista, si dice “esterrefatto e incredulo“.
Ci sono delle indagini in corso – continua il primo cittadino secondo quanto riportato da Il Piacenzae mi auguro che accertino che non è successo niente di grave a danno dei bambini. Qualora siano stati commessi dei reati questi vanno perseguiti, a maggior ragione visto che sarebbero a carico di minori

Secondo le indiscrezioni della stampa, la Scuola d’infanzia privata San Giovanni Bosco a San Polo di Podenzano, sarebbe da subito stato chiuso.

Nella settimana del 2 Dicembre 2019, si attende l’interrogatorio di garanzia tra le tre insegnanti accusate di aver commesso maltrattamenti sui bambini che seguivano e il Giudice.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

×Close search
Cerca