skip to Main Content

Maltrattamenti a Teramo: schiaffi e minacce in asilo

Maltrattamenti A Teramo: Schiaffi E Minacce In Asilo

Teramo – 6 Luglio 2019

Schiaffi, pizzicotti e tirate d’orecchie. Una maestra di una scuola d’infanzia della provincia di Teramo è sospesa per sei mesi, indagata per maltrattamenti ai bambini di 5 e 6 anni.

Metodi energici

Le prime segnalazioni parlano di metodi “eccessivamente energici” della maestra nei confronti dei piccoli. Da qui partono le indagini svolte dalla Polizia postale di Teramo che si avvale anche di telecamere e intercettazioni ambientali.

I maltrattamenti: schiaffi, strattoni e minacce

Le videoregistrazioni confermano i sospetti: violenze fisiche e morali vengono compiute abitualmente dall’insegnante. Schiaffi, pizzicotti, trascinamenti e strattoni. E anche minacce ed espressioni umilianti.

Maestra sospesa

La maestra è sospesa per sei mesi dal pubblico servizio. Interrogata, la donna prova a giustificare i suoi metodi.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

×Close search
Cerca