skip to Main Content

Olbia-Tempio, maltrattamenti nel nido comunale

Olbia-Tempio, Maltrattamenti Nel Nido Comunale

Arzachena (OT) – 29 Gennaio 2019 – Agg. 25 Marzo 2019

Metodi bruschi nel nido comunale di Arzachena, in provincia di Olbia-Tempio. Due donne sarebbero indagate per maltrattamenti nei confronti dei bambini.

Maltrattamenti ripresi da telecamere nascoste

Sono alcuni genitori a segnalare il caso di cui parla L’Unione sarda: la Procura di Tempio sta indagando su un caso di maltrattamenti nei confronti dei bambini del nido comunale. L’inchiesta è coordinata dal commissariato di Porto Cervo e si avvale di microcamere nascoste per registrare i comportamenti delle maestre in aula. Si parla di metodi bruschi.

Due indagate

Due donne sono indagate: la coordinatrice della scuola, l’educatrice K.T., e la rappresentante della cooperativa che gestisce il servizio, P.T.

No alla sospensione

Il Gip dice no alla sospensione dell’educatrice indagata: non ci sarebbero i presupposti per la misura cautelare. Secondo il giudice, gli episodi contestati non sarebbero neanche da considerare maltrattamenti perché non reiterati. Il Tribunale del Riesame concorda. Intanto continuano le indagini della Procura.

La richiesta di archiviazione

A fine Marzo la Procura chiede l’archiviazione del caso. Le famiglie si oppongono, così annunciano i difensori, Giovanna Poggi, Francesca Pileri e Domenica Gala, che sostengono la presenza di tre episodi documentati e di testimoni: alcune colleghe dell’educatrice K.T.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

SE VUOI APPROFONDIRE ACCEDI ALL’AREA RISERVATA

×Close search
Cerca