skip to Main Content

Bimbo ustionato all’asilo con acqua bollente.

Bimbo Ustionato All’asilo Con Acqua Bollente.

MILANO – 4 Novembre 2014

(A cura di Benedetta Maffia)

Momenti di paura questa mattina in un asilo nido di Pioltello, in provincia di Milano.
Il bimbo ustionato di soli 18 mesi è stato trasportato in ospedale con ustioni di secondo grado causate da acqua bollente che lo ha bagnato mentre si trovava a scuola. Il piccolo è stato trasportato in ambulanza con bruciature al collo, al mento e al torace. Le sue condizioni non sono gravi.

Il bimbo ustionato aveva solo 18 mesi:

L’incidente – su cui stanno indagando i carabinieri – è avvenuto attorno alle 11 all’interno dell’istituto in via della Stazione. A chiamare i soccorsi è stata una maestra.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti il bimbo si sarebbe scottato con il te’ (servito per la merenda di metà mattina). Secondo quanto raccontato dai presenti – scrive il Tgcom – il piccolo è sfuggito al controllo dei genitori che erano in quel momento presenti nella struttura e ha provato ad arrampicarsi sul tavolo dove erano state poggiate le bevande calde. Tirando la tovaglia si è rovesciato addosso il liquido bollente. I carabinieri stanno verificando se ci siano eventuali responsabilità da parte del personale della struttura comunale.

Un altro caso analogo lo ricordiamo in provincia di Roma ma in quella occasione la bimba, di circa due anni, aveva raggiunto ed ingerito del liquido ustionante.

Come sempre La Via dei Colori Onlus ha provveduto a mettersi a completa disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte in questo caso terribile. Chiunque avesse bisogno di consulenza tecnica gratuita o di un sostegno legale e psicologico specializzato in casi dubbi o accertati di maltrattamento, può contattarci attraverso il nostro Numero Verde 800-98.48.71 oppure scrivendo alla mail associazionelaviadeicolori@gmail.com

×Close search
Cerca