skip to Main Content

Maltrattamenti all’Asilo Mazzanti: Condannate due maestre

(A cura di Benedetta Maffia)

Condannate. Monica Medri e Aba Nigro sono state condannate per i maltrattamenti all’asilo nido Mazzanti. Tre anni e due mesi, con interdizione dai pubblici uffici per cinque anni l’una, e un anno e 8 mesi con pena sospesa, la seconda.

A novembre scorso il Sostituto Procuratore, Roberto Ceroni, aveva chiesto quattro anni per Monica Medri e un anno e otto mesi per Aba Nigro. L’avv. Raffaele Coletta che difende Aba Nigro aveva chiesto invece l’assoluzione completa.

Le dichiarazioni delle mamme

Finalmente ce l’abbiamo fatta! Anche se questa è solo la prima sentenza per noi è comunque un bel primo passo”spiega Annalisa, una delle mamme che hanno avuto il coraggio e la forza di denunciare le violenze. “Sono abbastanza contenta perché nessuna sentenza potrà mai essere sufficiente per il dolore inflitto ai nostri bambini” spiega la signora Cristina. “Siamo felicissimi perché finalmente possiamo usare la parola colpevoli e non più ‘presunti’” conclude mamma Irene rappresentata dall’avvocato Giulio Canobbio del Foro di Genova.

L’Avv. Canobbio

Allo stato siamo parzialmente soddisfatti dalla sentenza, ma ne attendiamo le motivazioni per comprenderne meglio alcuni passaggi, anche in ordine al bilanciamento delle circostanze effettuato dal Giudice, e decidere il da farsi” Così l’Avvocato Canobbio, direttore del nostro Comitato scientifico, a margine dell’udienza.

La Via dei Colori

Sono molto felice. Sono stata presente come amica sin dalla prima sentenza e poi come associazione da metà processo. Abbiamo visto i nostri sforzi trasformare l’intero andamento processuale”. Così Ilaria Maggi, Presidente dell’Associazione La Via dei Colori.

error: Il contenuto è protetto da copyright
×Close search
Cerca