skip to Main Content

Reggio Calabria, maltrattamenti dalla maestra di sostegno

Reggio Calabria, Maltrattamenti Dalla Maestra Di Sostegno

Reggio Calabria – 25 Giugno 2019

Oggi è maggiorenne, G.T., il ragazzo che ha subito maltrattamenti quando frequentava le scuole elementari. Il procedimento contro L.G., la sua insegnante di sostegno, ha affrontato tre gradi di giudizio. Il reato è andato prescritto ma la Cassazione ha sancito il diritto al risarcimento.

La maestra dello schiaffo

La chiamavano tutti “la maestra dello schiaffo”, a testimonianza dei metodi educativi adottati dall’insegnante. Il piccolo G. era sempre nell’aula accanto a quella della classe intera, lontano da molti occhi, con la sola compagnia della maestra. Lì subiva maltrattamenti.

Risarcimento per le vittime

La famiglia denunciò e si aprì un lungo procedimento: in primo grado arrivò la condanna, in appello è intervenuta la prescrizione del reato. Dopo il ricorso in Cassazione, gli Ermellini, con sentenza n. 603 del 2019, confermano oggi le statuizioni in favore delle parti civili. Al ragazzo e alla sua famiglia, tutte vittime della vicenda, spetta il risarcimento dei danni.

 

×Close search
Cerca