skip to Main Content

Udine, violenze della maestra sui bimbi stranieri

Udine, Violenze Della Maestra Sui Bimbi Stranieri

Udine – 2017 – Agg. 13 Febbraio 2019

Una maestra di asilo a Udine è accusata di maltrattamenti nei confronti dei bimbi di tre e quattro anni. Le violenze della maestra contestate dagli inquirenti sono fisiche e verbali.

La denuncia delle famiglie

I fatti risalgono all’anno scolastico 2016-2017. Sono alcune famiglie a sporgere denuncia contro la maestra. Intercettazioni audio-visive mettono in evidenza violenze fisiche e verbali.

Le violenze della maestra

L’inchiesta rivela i comportamenti della maestra: si rivolge ai bimbi con urla, minacce e tono aggressivo. Li strattona, li solleva di peso. I bambini vengono anche presi a schiaffi e insulti. A un bambino avrebbe persino fatto uno sgambetto mentre correva in corridoio, e il piccolo sarebbe così caduto a terra.

I bambini stranieri

I bambini vittime delle violenze hanno tre e quattro anni, in particolare ve ne sono cinque presi di mira dalla maestra. Sono tutti stranieri.

La condanna

Non appena emerge l’indagine, la scuola sospende la maestra, in attesa di conoscere l’esito del processo. La sentenza arriva a febbraio 2019: la donna, 55 anni, è condannata a due anni e sei mesi di reclusione. La decisione è a firma del giudice Giulia Pussini. La maestra dovrà risarcire con 5mila euro la famiglia costituitasi parte civile.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

×Close search
Cerca