skip to Main Content

Un mare di tristezza, una sorpresa, una storia. La tua

Un Mare Di Tristezza, Una Sorpresa, Una Storia. La Tua

Tempo di mare, di tuffi, di schizzi, di onde e pesci colorati. Tempo di relax, risate e allegria.
Non per tutti, però.

C’è qualcuno che si sente triste, anzi, immerso in un mare di tristezza. Un tuffo in questo albo illustrato di Minibombo è un tonfo di sorpresa. A partire dal titolo: “Un mare di tristezza”. Dai, chi scrive un libro su una tristezza infinita? Lo scrive Silvia Borando che di sorprese giocose è maestra, assieme ad Anna Iudica e Chiara Vignocchi.

L’immersione

Così apri il libro un po’ dubbioso e molto curioso. E inizi un piccolo viaggio subacqueo con un amico pesciolino che non solo è triste ma nel suo nuotare incontra solo sardine desolate, meduse afflitte e naselli senza speranza. Per scoprire, poi, le tre più belle sorprese dell’esistenza umana.

La prima sorpresa

È sempre possibile ribaltare una situazione triste, un umore nero, una sventura. Non esiste dispiacere, non esiste dolore che non si possa guardare da un altro punto di vista.

La seconda

Il modo migliore per farlo è un amico, con la sua saggezza e la sua calma, col suo talento di far tornare il sorriso. Un amico è insieme corazza e tenerezza.

La terza

Quando impari a cambiare prospettiva, impari che qualunque storia può essere raccontata in un altro modo. Perciò prendi la tua vita, facci un tuffo con doppia capriola, guarda il mare, ascolta gli amici e prova: come racconteresti la tua storia adesso?

Se vuoi scoprire la bellezza di altri albi illustrati, esplora la nostra Biblioteca a colori.

×Close search
Cerca