skip to Main Content

Violenza sugli ospiti della struttura: “Ti butto dalla finestra”

Violenza Sugli Ospiti Della Struttura: “Ti Butto Dalla Finestra”

Rovigo – 14 Agosto 2019

Nove misure cautelari notificati ad operatori e inservienti nella struttura assistenziale IRAS di Rovigo.
Gli operatori sono stati accusati di aver maltrattato gli ospiti dell’RSA non autosufficienti e bisognosi di cure e attenzioni. Le persone raggiunte dalla misura sono stati interdetti dalla professione in attesa di processo. La struttura risulterebbe convenzionata e ospiterebbe centinaia di ospiti.

Violenza sugli ospiti della struttura: la denuncia parte da un’inserviente

Da quello che sembrerebbe dalle indagini, la violenza sugli ospiti della struttura così come le botte e “gli atti denigratori e lesivi della dignità umana” si protraevano da tempo. La denuncia sarebbe partita da una delle inservienti che stanca di assistere ai maltrattamenti, ha deciso di rivolgersi alle Forze dell’Ordine. Le condotte denunciate sono successivamente state comprovate attraverso l’uso delle intercettazioni ambientali.

Il pericolo di reiterazione del reato

Il Gip che ha in carico le indagini nella Struttura di Rovigo ha vietato ai nove indagati di svolgere le attività professionali ritenendo concreto e attuale il pericolo di reiterazione del reato. Fra gli indagati, dipendenti della struttura, ci sono otto donne operatrici sanitarie e un inserviente.

Il Governatore del Veneto richiede “tolleranza zero”

Intervistato dai giornalisti, il Governatore Luca Zaia ha dichiarato di essere “sempre dalla parte della legalità” soprattutto a valle del fatto che “quella è una realtà commissariata”.
“Noi non abbiamo il potere che hanno gli inquirenti per fare intercettazioni telefoniche (…) – ha dichiarato – ma se c’è qualcosa che non ha funzionato ben venga l’azione delle forze dell’ordine e della magistratura: per me tolleranza zero”.

La Via dei Colori Onlus è a disposizione delle Forze dell’Ordine e delle famiglie coinvolte. Chiunque abbia bisogno può contattarci al Numero Verde 800-98.48.71. O scrivendo a: sos@laviadeicolori.org. La Via dei Colori offre consulenza tecnica e informativa gratuita. A tutti i soci offriamo sostegno legale e psicologico specializzato in caso di maltrattamenti presunti o documentati.

Il video delle violenze sugli ospiti della struttura

×Close search
Cerca